Woven Hand – The Threshing Floor (2010)


Woven Hand

The Threshing Floor


Glitterhouse (22 Giugno 2010)
Sito ufficiale | MySpace

Che roba la title-track: il tipico folk americano della band qui si impenna in una potente cavalcata, guidata da un assolo di cornamusa con sfondo di percussioni e basso pulsante. Partendo da qui, il resto suona decisamente più normale, mettendo pure da parte la svolta elettrica del precedente Ten Stones. Siamo insomma in territorio psych-folk, con puntate in territorio pellerossa (Behind Your Breath, Raise Her Hands), giri di flauto che sanno di Est-Europa (Terre haute), o anche una batteria elettronica molto 80s, giustamente nella cover dei New Order (Truth).
E’ un album notevole, maturo e che soddisferà appieno fan e amanti di questo genere. Personalmente, non sono tra gli amanti del genere e dei Woven Hand l’unico album che davvero mi è piaciuto è Consider the Birds del 2004: non posso quindi dire che sarà un ascolto che rifarò spesso, trovando il disco un po’ monocorde e impregnato di una vena cristiano-sciamanica che non mi è del tutto congeniale.

Annunci

~ di upgrade2afterlife su 17 luglio 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: