These New Puritans – Hidden (2010)


These New Puritans

Hidden


Domino (18 Gennaio 2010)
Sito ufficiale | MySpace

Incredibile passo avanti rispetto al precedente, comunque buono, Beat Pyramid (2008). Jack Barnett va di doppia sperimentazione: da un lato l’elettronica, ancora più gotica, con tanto di lame sfoderate e cranii frantumati, dall’altro la partitura, l’orchestra, qui presente ben oltre l’ouverture di Time Xone. D’altro canto, cosa ci si poteva aspettare da uno che rilascia interviste dicendo che sta componendo musica per fagotto? Ma c’è dell’altro, perché qui si accoglie di tutto e tutto si incastra alla perfezione.
Il singolo We Want War, per dire (oltre 7 minuti!), alterna fasi beat ad altre più dilatate, con fantasmi trip-hop ad aleggiare. Three Thousand affianca un cantato hip-hop deviato a una ritmica possente, un ritornello con harpsicord e cori elettrici che quasi diresti gregoriani. Poi il pianoforte di Hologram, con inframezzi di fagotto e xilofono. Orion sviluppa ancora l’idea dei cori, stavolta in un brano che, tolte le percussioni e l’elettronica, potrebbe essere di musica classica. Il beat trova invece compimento in Drum Courts: un crescendo che sfuma in una sezione di flauti, corni e suoni da videogame. A chiudere, un tintinnio di campanelli che gioca con gli ottoni, cori e voce recitata.
Disco cervellotico che riesce a non perdere nulla in spontaneità. Consigliato!

Annunci

~ di upgrade2afterlife su 13 aprile 2010.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: